WHAT’S NEW A/I 2021

I trend setter hanno deliberato e le loro previsioni svelano cosa indosseremo nei prossimi mesi. Quali saranno le tendenze uomo per questa stagione fredda?

Capispalla: la moda uomo rispolvera questo capo che diventa una vera e propria icona. Montgomery, montone e bomber sono modelli 70s che vengono rivisitati in chiave moderna; a questi tre classici si aggiunge un evergreen: la giacca di pelle, disponibile anche nella variante colore, seguendo una palette cromatica di tendenza.

Pantaloni. La parola d’ordine è: oversize. Lasciamo nell’armadio il mondo skinny e aderente; il dinamismo contemporaneo è rappresentato dalle forme wide dei pantaloni, non sempre stretti in vita con una cintura, la gamba scende larga e diritta. Morbidezza e leggerezza dominano la scena.

Colori e fantasie. Osare, osare, osare. Il maglione lavorato jacquard è uno dei must have della stagione invernale e s’indossa sin da subito, con i primi freddi. E per quanto riguarda le tinte? A quelle classiche del grigio e del nero si affianca una palette cromatica ispirata ai colori della terra: beige, verde bosco, giallo zafferano e tutte le note bruciate come il marrone che ora torna a riempire l’armadio uomo.

È formale ma non troppo il completo Autunno-Inverno 2020-21. A fare la differenza sono i tagli, silhouette e lo styling: la cravatta cede il posto a pullover e sottogiacca dal piglio vagamente sportivo. La palette cromatica è giocata su toni scuri o neutri. L’abito maschile ritorna alla sua sartorialità classica, riscoprendo l’eleganza di quello che oggi viene chiamato l’uomo di una volta. Sì, quindi, a doppiopetto, motivi gessati e nero d’ordinanza per completi che sono il trionfo del fatto a mano e del Made in Italy.